elipse-right elipse-left

I problemi per la salute senza una corretta igiene orale

A cura di Emoform

Se pensi che non lavando con cura e costanza i denti ti ritroverai soltanto con qualche carie e smalto giallognolo, ti sbagli di grosso: una scarsa igiene orale può provocare conseguenze anche piuttosto gravi per la salute non solo orale ma anche generale. Quando l’igiene dei denti è scarsa, infatti, si possono sviluppare numerose patologie dentarie che possono interferire negativamente anche su altre parti dell’organismo.

Cerchiamo di capirne di più.

Cosa succede alla nostra salute se non curiamo l'igiene orale?

I sintomi di una scarsa igiene orale

Se l’igiene orale non è il nostro forte dobbiamo farci aiutare dal nostro dentista o igienista dentale fissando delle sedute di pulizia professionale dei denti per prevenire malattie gengivali causate dall’accumulo di placca e tartaro sulla superficie dei denti.

In questo modo sarà più semplice garantire la salute in generale del cavo orale facendo prevenzione su quelle patologie che sono proprio legate ad una scarsa igiene orale, per esempio:

Si tratta di malattie che possono provocare disagi importanti, come dolore, sanguinamento delle gengive, arrivando anche alla perdita del dente.

Prevenire questo tipo di problemi è più facile di quel che possa a volte sembrare, basta prendersi seriamente cura dell’igiene orale.

Altre conseguenze per la salute

Lavarsi poco i denti può interferire con alcune malattie respiratorie perché alcuni microrganismi posso transitare dalla bocca fino ai polmoni.

Chi soffre di diabete e mantiene una scarsa igiene dentale e gengivale potrebbe trovarsi con un aggravamento del quadro diabetico e allo stesso tempo con un peggioramento significativo della malattia parodontale causata dalla presenza del diabete, instaurando così un circolo vizioso pericoloso

Ma tutto questo non basta. Infatti ci sono alcuni studi che attestano l’esistenza di una forte correlazione fra la salute orale e molte malattie che riguardano tutto l’organismo. Eccone alcune:

  • artrite reumatoide
  • arteriosclerosi
  • ipertensione
  • afte
  • Diabete
  • Miocarditi e pericarditi
  • Patologie neurologiche

La presenza massiccia dei batteri patogeni del parodonto può causare alcune gravi infezioni come gli ascessi, con possibile aggravamento di infezioni pregresse polmonari e le malattie cardiache, causate dalla diffusione per via ematica o respiratoria proprio dei batteri.

 

Ovviamente anche ciò che mangiamo può causare lo sviluppo di batteri responsabili della carie. Per questo è sì importante lavarsi i denti due volte al giorno, ma anche seguire una alimentazione sana ed equilibrata.

Rischio malattie cardiovascolari

Alcuni studi hanno evidenziato un nesso tra patologie della bocca e rischio di infarto e/o ictus.

Nel primo caso potrebbe verificarsi una concausa con batteri presenti nella parodontite che attraverso il sangue potrebbero arrivare alla parete interna del cuore causando l’endocardite. Il rischio ictus, invece, è dovuto al fatto ch l’infezione batterica favorisce la formazione di coaguli di sangue.

Addirittura c’è chi avrebbe rilevato una correlazione tra scarsa igiene orale e Alzheimer.

Emoform consiglia

Con il dentifricio Neo Emoform® Protezione Totale ti prendi cura delle tue gengive, previeni le cause dei disturbi gengivali e rimuovi la placca batterica.

Emoform® Actifluor® è un dentifricio al fluoro per la prevenzione della carie.

Con un Emoform® Alifresh® , invece, tieni sotto costante controllo l’alito.