Gengive e diabete

Gengive e diabete

Come si relaziona con la salute orale? Come intervenire per proteggere le gengive?

I numeri del diabete

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce il Diabete mellito «uno stato di iperglicemia cronica sostenuto da fattori genetici ed esogeni che spesso agiscono insieme».

Il Diabete mellito è fra le patologie più frequenti, nel mondo ne sono affette oltre 400 milioni di persone.

Rispetto ad altri grandi paesi come Germania,Francia e Spagna, l’Italia ha una prevalenza più bassa sia per gli adulti di 45-64 anni sia per la popolazione anziana, nonostante il nostro paese sia quello con la maggiore quota di anziani. La ragione di questo è sicuramente da imputare ai vantaggi della dieta mediterranea, incluso un miglior modello di consumo di bevande alcoliche durante i pasti.

Secondo il report ISTAT ‘’Diabete in Italia. Anno 2010-2016’’ pubblicato nel luglio 2017 le persone che dichiarano di essere affette da Diabete mellito in Italia nel 2016 sono circa 3 milioni e 200 mila, pari al 5,3% dell’intera popolazione residente (16,5% fra le persone di 65 anni e oltre).

Il 64% per cento di loro non fa attività fisica e il 26% dei soggetti diabetici soffrono di obesità.

La diffusione in Italia è aumentata considerevolmente in trent’anni: nel 1980 la percentuale dell’intera popolazione residente, affetta da diabete mellito, era pari al 2,9%.

Fonti: http://www.diabetesatlas.org/across-the-globe.html, https://www.istat.it/it/archivio/202600