Ho un restringimento gengivale precoce a soli 28 anni. Cosa fare?

Ho un restringimento gengivale precoce a soli 28 anni. Cosa fare?

Michela I. Tolmezzo

Domanda Completa:

Ho un restringimento gengivale precoce a soli 28 anni. Cosa fare?

Risposta:

Gent.ma Sig.ra Michela,

si possono fare tre cose: non fare nulla, specie se la recessione gengivale non ha entità elevata, eseguire otturazioni per ridurre la sensibilità dentinale, quando presente, o intervenire con la chirurgia mucogengivale che permette di ridurre l’entità della retrazione e, in alcuni casi, riportare la gengiva a livelli corretti. A volte si agisce in maniera combinata con otturazioni e chirurgia mucogengivale. Un parodontologo è lo specialista di questi problemi.

Grazie per averci contattato.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.