Parodontopatia severa con riassorbimento apicale, cosa fare?

Parodontopatia severa con riassorbimento apicale, cosa fare?

Silvia D. Ceggia

DOMANDA COMPLETA

Mi è stata diagnosticata la Parodontopatia severa con riassorbimento apicale cupoliforme al 24. Cosa mi consiglia di fare e come procedere?

Risposta:

Gent.ma Sig.ra Silva,

purtroppo senza una visita che consenta esami clinici (sondaggio parodontale, indice di placca e sanguinamento) e approfondimenti diagnostici non è possibile fornire indicazioni cliniche. Sicuramente un bravo parodontologo dopo una prima visita e alcune sedute di trattamento le indicherà la terapia corretta, considerando che il mantenimento è variabileda paziente a paziente.

Grazie per averci contattato.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.