Macchie nere su gengive e denti, cosa può essere?

Macchie nere su gengive e denti, cosa può essere?

Sole P. Bergamo

DOMANDA COMPLETA

Questa sera lavando i denti prima di andare a dormire mi sono accorta che nei quattro denti davanti appena sopra sulla gengiva si è formata una lieve anneratura. Nella parte anteriore dei quattro denti tra un dente e l’altro c’è una anneratura più spessa e nera e anche nella parte bassa. Un dente fa un pochino male e sotto c’è come del calcare. Ora io sono preoccupata. Essendo studentessa universitaria fuori sede aspetterò di tornare a casa tra circa 10 giorni circa prima di andare da un dentista. Guardando su internet sembra una parodontite. Sono preoccupata che sia una cosa grave e irreversibile. Inoltre, non so a quanto ammonteranno i costi e se rivolgermi ad un dentista privato inizialmente e poi magari andare in ospedale oppure qui nella mia città dove abito ora in clinica pago la metà perchè ci sono i tirocinanti del sesto anno di odontoiatria. Spero mi sappiate dare qualche consiglio oltre al fatto di andare da un dentista cosa che senz’altro farò.

Risposta:

Gent.ma Sig.ra Sole,

probabilmente si tratta di abbondanti residui di tartaro pigmentati da tè caffè e soprattutto nicotina. Il tartaro è uno dei primi fattori predisponenti e aggravanti la malattia parodontale. Sicuramente un’abitazione tartaro ben fatta rallenta qualsiasi progressione di qualsiasi malattia.

Grazie per averci contattato.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.