In gravidanza si possono curare le carie e fare l’anestesia?

In gravidanza si possono curare le carie e fare l’anestesia?

Fatima F. Vesanello

DOMANDA COMPLETA

Sono al 5° mese di gravidanza, ho le gengive infiammate e un dente cariato che mi ha bucato un altro dente. Anche lì c’è un po’ di carie. Il dolore è insopportabile. Oltre che lavare i denti faccio i risciacqui con il collutorio ,ma sembra non ridursi tanto. Anzi, il dolore dopo un’ora circa è ancora più forte. In gravidanza ti possono cadere i denti? Se dovessi andare da un dentista mi posso sottoporre all’ anestesia senza rischio?

Risposta:

Gent.ma Sig.ra Fatima,

al 5° mese di gravidanza è possibile sottoporsi alle cure odontoiatriche senza gravi problemi, in base alle esigenze terapeutiche verrà stabilito un corretto piano di cura che rispetterà lo stato interessante. Gli sciacqui purtroppo, quando i denti sono cariati, non sono di alcuna utilità. Durante la gravidanza ci sono variazioni ormonali che possono influire sullo stato di salute dei tessuti molli orali, cure odontoiatriche periodiche prima durante e dopo la gravidanza consentono di scongiurare il rischio di perdita dei denti.

Grazie per averci contattato.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.