Con la chirurgia si può guarire definitivamente dalla piorrea?

Con la chirurgia si può guarire definitivamente dalla piorrea?

Domanda Completa:

Salve mi chiamo Silvia ed ho 37 anni e tempo fa mi è stata diagnosticata una piorrea! Non avevo avuto sintomi particolari se non un po’ di sanguinamento gengivale e alitosi. Mi sono sottoposta a curettage ed ora la situazione è migliorata. Attualmente il mio dentista mi ha sconsigliato un intervento chirurgico ricostruttivo. Quello che volevo sapere è se è possibile che la malattia degeneri senza apparenti segnali come in precedenza. Non sarebbe meglio sottopormi subito all’intervento ricostruttivo? Con questo posso guarire completamente? Grz!

 

Risposta:

Gent. Sig. Silvia, la “piorrea” ovvero la malattia parodontale è una malattia cronica multifattoriale. Purtroppo la sintomatologia è subdola, spesso poco chiara al paziente e quando diventa manifesta il danno ai tessuti di sostegno del dente è già ben presente. A secondo della tipologia del difetto anatomico che risulta dalla malattia il parodontologo può optare per terapie resettive o ricostruttive. Ciò che il paziente deve capire è che le manovre di igiene domiciliare giocano un ruolo fondamentale nel debellare o nel mantenere sotto controllo la malattia. Inoltre le visite di richiamo dal proprio igienista e parodontologo sono e saranno per tutto il resto della vita del paziente. Ogni caso è a se e quindi il nostro consiglio è di rivolgersi da un parodontologo di fiducia per affrontare le cure del caso.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.