È possibile che il bite mi abbia irritato le gengive?

È possibile che il bite mi abbia irritato le gengive?

Letizia C. Gela

DOMANDA COMPLETA

Porto il bite da circa 6 mesi ma da un paio di giorni ho le gengive della parte inferiore dell’arcata dentale infiammata ma più che le gengive è proprio la parte sotto le gengive, dove c’è il frenulo, ad essere completamente arrossata, può essere il bite a portarmi questo problema o cosa?

Risposta:

Gent.ma Sig.ra Letizia,

in alcuni casi il bite non viene deterso in maniera corretta per difficoltà oggettive o per scarsa dimestichezza soprattutto quando questo è nuovo, ciò
comporta accumulo di placca e tartaro sullo stesso e nel momento in cui viene indossato placca e tartaro vanno ad irritare i tessuti molli con cui vengono in contatto. Potrebbe anche essere una situazione completamente slegata dal bite: potrebbe esserci un calcolo salivare che irrita i tessuti molli della caruncola linguale, ma non viene specificato se il bite viene indossato nell’arcata superiore o inferiore, viene solo descritto il fastidio dell’arcata inferiore. Suggerisco una visita odontoiatrica quanto prima per dirimere qualsiasi dubbio diagnostico.

Grazie per averci contattato.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.