Collutorio in caso di malattia Parodontale

Collutorio in caso di malattia Parodontale

A cura di Dott.ssa Maria Serena Scaravilli

DOTT.SSA MS SCARAVILLI VIA PETRARCA, 57 - 81100 CASERTA (CE)

Contatta

 

La Dott.ssa Maria Serena Scaravilli ci spiega perché per pazienti affetti da parodontite è importante curare l’igiene orale, ridurre la carica batterica e controllare e ridurre placca e tartaro che sono i principali fattori irritativi delle gengive e del parodonto.

La difficoltà di ottenere e mantenere elevati livelli d’igiene orale domiciliare ha spinto la ricerca ad individuare un prodotto per aiutare i pazienti a controllare la formazione della placca batterica: il colluttorio.

Gli agenti farmacologici contenuti in alcuni collutori alla clorexidina sono antimicrobici che agiscono qualitativamente e quantitativamente sulla placca batterica per prevenire la sua formazione.

I collutori da soli non sono efficaci nella terapia della parodontite perché non raggiungono il fondo delle tasche parodontali e non disgregano il biofilm batterico che si forma, per cui è importante sottolineare che i collutori devono essere considerati complementi e non sostituti permanenti dell’igiene orale domiciliare meccanica.

L’igiene domiciliare meccanica, eseguita con una corretta tecnica di spazzolamento è infatti la migliore strategia per la prevenzione delle malattie parodontali, poiché in grado di contrastare la formazione di placca. In questi casi, tuttavia, l’utilizzo del collutorio può essere un valido supporto all’igiene domiciliare meccanica, in quanto comunque garantisce la riduzione della carica batterica.

In generale e per limitati periodi di tempo, in tutti quei casi in cui l’igiene domiciliare non può essere attuata con efficacia è fortemente raccomandato l’uso di collutori, poiché sono efficaci nella inibizione della formazione della placca e nella prevenzione della gengivite, anche in assenza di spazzolamento meccanico.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno. Le domande inviate durante il periodo estivo saranno pubblicate sul sito a partire dal 3 settembre.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.