Come si può curare chirurgicamente la parodontite

A cura di Emoform

Contatta

L’obiettivo della Chirurgia Ossea Parodontale è ricostruire chirurgicamente ciò che la malattia parodontale ha distrutto, ottenendo un guadagno di tessuto di supporto, mucoso e osseo, attorno ad elementi dentali gravemente compromessi.

Tipi di Chirurgia Ossea Parodontale

  • Chirurgia Ossea Conservativa e Resettiva – che consente di ottenere una riparazione dei tessuti, migliorando l’architettura ossea, devastata dalla malattia parodontale, ripristinando l’armonia delle forme, presupposto per una corretta funzionalità dell’apparato.
  • Chirurgia Ossea Ricostruttiva – che consiste nel trattamento dei difetti ossei e nel ricreare un tessuto che ripeta la stessa morfologia e funzione di quello originario.
  • Chirurgia Ossea Rigenerativa – che attraverso innesti d’osso, consiste nell’ottenere una rigenerazione dei tessuti parodontali distrutti.