Alimentazione consigliata in caso di problemi alle gengive

Alimentazione consigliata in caso di problemi alle gengive

A cura di Emoform

Contatta

Spesso sottovalutiamo quanto una corretta alimentazione possa incidere sul nostro organismo e sui nostri disturbi. I problemi gengivali come gengive infiammate, gengive irritate, gengive arrossate, non fanno eccezione!

Infatti la nostra dieta può avere effetti negativi e positivi sulla salute delle nostre gengive. Allora vediamo quali alimenti fanno bene alle nostre gengive, e quali procurano invece degli effettivi negativi.

 

Alimenti consigliati per la salute delle gengive

  • Frutta e verdura, consigliate per molti motivi, lo sono anche per le gengive infiammate e facilmente sanguinanti. Infatti la carenze delle vitamine in esse contenute (Vitamina C ed E), possono essere alla base delle gengiviti. Inoltre la vitamina E, contribuisce ad contrastare il sanguinamento gengivale, mentre frutta e verdura cruda aiutano la pulizia del cavo orale.
  • Il tè verde sembra sia un vero e proprio rimedio naturale contro moltissimi problemi. Anche per l’igiene orale costituisce un vero e proprio toccasana. Difatti, le catechine in esso contenute, avrebbero proprietà antibatteriche e di controllo sulle infiammazioni. Molti studi giapponesi e nipponici hanno dimostrato una minore incidenza dei disturbi gengivali nei soggetti che assumono regolarmente tè verde.
  • Limoni e agrumi avrebbero un’attività antisettica, tonificante e cicatrizzante sulle gengive infiammate, irritate e sanguinanti. Alcuni rimedi naturali suggeriscono di tenere a lungo in bocca il succo di limone per sfruttare le sue attività.
  • Le cipolle hanno proprietà antibatteriche molto forti. Specialmente crude contrastano ben 4 ceppi batterici responsabili di problemi e disturbi gengivali. 
  • Il Fungo Shiitake contiene lentinano, uno zucchero naturale a cui alcuni studi associano una possibile azione di prevenzione rispetto a gengiviti e disturbi gengivali. La sua azione si concretizzerebbe nel contrastare i batteri responsabili dei problemi gengivali. 

Alimenti sconsigliati per la salute delle gengive

  • Fritti e cibi grassi, oltre ad essere sconsigliati per molte altre ragioni, non costituirebbero un alimento ideale neanche per le gengiviti. Infatti la loro difficile digestione comporterebbe effetti negativi sulle gengive.
  • I cibi croccanti, con la loro consistenza, possono facilmente irritare ed infiammare ancor di più le gengive arrossate e sensibili.
  • Bevande e cibi ricchi di zuccheri favoriscono l’infiammazione gengivali.

In ogni caso facciamo sempre attenzione alla corretta igiene orale domiciliare e professionale: i più forti alleati nella prevenzione dei disturbi alle gengive.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno. Le domande inviate durante il periodo estivo saranno pubblicate sul sito a partire dal 3 settembre.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.