L’importanza della saliva per la salute del cavo orale

L’importanza della saliva per la salute del cavo orale

A cura di Dott.ssa Rita Coniglio

CENTRO ODONTOIATRICO DR. ROMANO VITO SAS
PIAZZA CASTELNUOVO 26 - 90141 PALERMO (PA)
091334631

Contatta

La Dott.ssa Rita Coniglio ci spiega l’importanza della saliva per la salute dei tessuti della bocca.

Tutti sanno che la saliva è il fluido del cavo orale e che ha la sua importanza per la digestione, ma non tutti sanno quanto è importante per la salute dei tessuti della bocca. La sua qualità e quantità viene influenzata dal ritmo circadiano, dall’età, dal sistema nervoso, da patologie ghiandolari e da alcuni farmaci. Un apporto inadeguato o assente della saliva, provoca:

  • Lesioni ai tessuti molli (gengive e mucosa);
  • Difficoltà alla masticazione, deglutizione e fonazione;
  • Demineralizzazione degli elementi dentali e quindi carie.

Altra funzione importante della saliva è il mantenimento del ph adeguato che si agira sui 7.4. L’alterazione del ph determina sui denti la perdita di minerali e questo può essere attribuito ad una serie di fattori che spesso sono legati a patologie e conseguenti terapie farmacologiche.

La funzione di nutrimento per gli elementi dentali è legata quindi, ai minerali assunti con gli alimenti che restano in sospensione nella saliva, a disposizione dei denti. Un ph acido, per mancanza o alterazione della saliva, favorisce la presenza della popolazione funginea e di conseguenziali lesioni ai tessuti molli. I sintomi più frequenti sono secchezza della bocca e bruciore.

Monitorare la presenza ed il flusso della saliva è fondamentale per la salute dell’organismo ed in primo luogo di tutto il cavo orale.

Potrebbero interessarti

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce tutto il supporto di cui hai bisogno. Le domande inviate durante il periodo estivo saranno pubblicate sul sito a partire dal 3 settembre.

a cura di

ISI

L’ISI, Istituto Stomatologico Italiano, dal 1908 rappresenta la storia dell’Odontoiatria italiana.
E' il punto di riferimento costante tra lo sviluppo di competenze scientifiche e le esigenze e le cure dei pazienti.