I rimedi per combattere l'alitosi

A cura di Dott. Guerrino Roberti

STUDIO DENTISTICO ROBERTI
VIA CAIO DUILIO, 48 - 80125 NAPOLI (NA)
081 5933822

Contatta

L’alitosi è una condizione patologica e sgradevole caratterizzata dall’emissione di aria maleodorante dalla bocca. Il problema può essere legato a molteplici fattori.

Può dipendere banalmente dall’assunzione di particolari alimenti (ad esempio cipolla o aglio), rivelandosi transitoria e facilmente “mascherabile” con rimedi semplici (collutori, chewing-gum).

Altre volte può essere dovuta a patologie orali quali carie, pulpiti, scarsa igiene orale, parodontiti, assunzione di farmaci, antibiotici, antidepressivi, diuretici ed antipertensivi. In tal caso l’adozione dei rimedi più opportuni è di competenza esclusivamente medica.

Talvolta l’alitosi rappresenta una “spia accesa” di processi morbosi anche gravi, soprattutto a carico dell’apparato digerente (acidosi gastrica, reflusso gastro-esofageo) respiratorio (polmonite, sinusite, tonsillite) e renale (insufficienza renale).

Rimedi:

  • Bere molta acqua e mantenere la bocca idratata: l’acqua e la saliva contribuiscono a detergere il cavo orale e i denti, facilitando la rimozione e l’allontanamento dei batteri;
  • Lavare i denti dopo il risveglio: al mattino l’alitosi è un fenomeno particolarmente comune a causa della fisiologica riduzione del flusso salivare. Lavare i denti dopo ogni pasto;
  • Prestare particolare attenzione all’igiene orale;
  • Utilizzare collutori delicati e rinfrescanti;
  • Utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno;
  • Utilizzare dentifrici arricchiti con elementi naturali rinfrescanti come mentolo, eucaliptolo, fluoruro amminico e stannoso;
  • Masticare lentamente e a lungo per favorire la digestione degli alimenti;
  • Masticare caramelle balsamiche o chewing gum senza zucchero è un ottimo rimedio per mascherare l’alitosi. L’effetto “terapeutico” anti-alito-cattivo di gomme balsamiche rinfrescanti è potenziato dalla loro capacità di stimolare le secrezioni salivari.