NEO EMOFORM E I DENTISTI ITALIANI

NEO EMOFORM E I DENTISTI ITALIANI

si prendono cura della salute delle tue gengive

L'esperto risponde

Hai una domanda sulla salute della tua bocca?

Emoform in collaborazione con l'Istituto Stomatologico Italiano ti fornisce 

tutto il supporto di cui hai bisogno rispondendo ad ogni tuo dubbio.

Gli esperti delle gengive

Prevenzione e cura

I sintomi: gengive gonfie, arrossate che sanguinano e recessione gengivale I sintomi: gengive gonfie, arrossate che sanguinano e recessione gengivale
Nella prevenzione delle malattie parodontali un ruolo essenziale è giocato dalla corretta interpretazione dei segnali premonitori che possono rivelare problemi alle gengive. A seconda dello stadio di avanzamento ed evoluzione della malattia parodontale, i sintomi possono essere differenti e presentarsi singolarmente o contemporaneamente. Conoscerli è il primo passo per una corretta prevenzione.
Cause e condizioni di rischio delle malattie parodontali Cause e condizioni di rischio delle malattie parodontali
I disturbi e problemi gengivali, nelle loro varie forme e stadi di evoluzione, rappresentano un fenomeno molto comune, che secondo molti studi ha un incidenza sulla popolazione superiore al 60%. Le cause principali di questa patologia, e le condizioni che facilitano il rischio di malattia parodontale sono differenti e molteplici. Una corretta informazione al riguardo è fondamentale per limitare il rischio di incorrere in questi disturbi.
Igiene orale professionale: sfatiamo 5 luoghi comuni
Igiene orale professionale: sfatiamo 5 luoghi comuni
Prendersi cura del benessere delle proprie gengive è un aspetto essenziale nella prevenzione e nella cura della propria salute orale. A questo scopo incontriamo Fabiola Brancadoro, igienista dentale a Roma (RM) che sfata cinque luoghi comuni sull'igiene orale. Segui i consigli dei dentisti italiani per prenderti cura al meglio della salute delle tue gengive.
Il ruolo dell'alimentazione nelle malattie parodontali
Il ruolo dell'alimentazione nelle malattie parodontali
Prendersi cura del benessere delle proprie gengive è un aspetto essenziale nella prevenzione e nella cura della propria salute orale. A questo scopo incontriamo il dottor Giancarlo De Luca di Milazzo (ME) che ci spiega il ruolo dell'alimentazione nelle malattie parodontali. Segui i consigli dei dentisti italiani per prenderti cura al meglio della salute delle tue gengive.

DENTISTI DA PRIMO PIANO

Partecipa al progetto, diventa protagonista con Neo Emoform.

Sei un dentista e vuoi metterti in mostra, ottenere visibilità e farti conoscere?
Scopri le modalità con le quali partecipare ed ottenere tutto questo gratuitamente!

la routine per tenere le tue gengive in salute

6 passi per una perfetta igiene orale

Lo spazzolino
Scegliere con cura lo spazzolino e cambiarlo regolarmente non appena le setole iniziano a rovinarsi. Non usare la custodia portaspazzolino in quanto favorisce la proliferazione dei microbi, e non condividere mai lo spazzolino.
Routine 1
I movimenti giusti
Collocate lo spazzolino a 45° rispetto alla linea gengivale e pulite delicatamente tutte le superfici dei denti. Il movimento corretto è un movimento verticale, che parte dall'inizio della gengiva verso la fine del dente. Ricordate la superficie interna del dente e la lingua.
Il dentifricio
Routine 3Per la salute delle vostre gengive è bene scegliere un dentifricio con una buona azione antiplacca ed un effetto immediato sul gonfiore ed il sanguinamento delle gengive.
Routine 3
Quando usarlo
Routine 4Per mantenere le nostre gengive in salute è fondamentale procedere all'igiene orale quotidiana almeno 3 volte al giorno. Infatti il ciclo di formazione della placca inizia subito dopo aver mangiato.
Routine 4
Pulizia interdentale
I nostri denti sono composti da 5 lati ed è bene prendersi cura di ognuno di questi ogni volta che si lavano i denti. La pulizia interdentale, esercitata con filo o scovolino interdentale, ci permette di raggiungere tutte le superfici del dente.
Routine 1
Collutorio
Infine completiamo la nostra routine di igiene orale con il collutorio. Dopo aver sciacquato la bocca con il collutorio è consigliato non risciacquarlo, in maniera da lasciarlo agire più a lungo.

Prodotti specifici per gengive irritate

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info